Pianta Rosa (1880) coi due pomerii romulei di G. Gatteschi